cofPrima o poi la sua temerarietà sarebbe emersa. Così Francisco in Portogallo è riuscito a cavalcare un’onda di 23 metri per un bel po’ (video), tanto da vincere il riconoscimento mondiale Biggest Wave Award 2017 dopo ben tre nominations, l’Oscar del mondo surf. Quello che bisogna apprezzare non è quell’evento ma il lungo percorso per raggiungere quel risultato, frutto di passione, metodo, professionalità, determinazione, concentrazione, attenzione.

Francisco portogallo
Oggi da Fabio Fazio, Samatha Cristoforetti gli chiedeva come ci si comporta quando si cade, sott’acqua. Così è venuto in mente anche Niccolò con la caduta che gli ha permesso di prendere il premio della caduta più importante al mondo nel 2016.

Mi è venuto in mente il principio di postverità, dove l’effetto mediatico successivo all’evento mette in secondo piano l’evento stesso. Questo non è il nostro caso perchè rivedendo l’avventura con un altro video  di quella surfata si rivive un’emozione speciale di un muro d’acqua che rincorre Francisco che continua, continua, continua ancora, ancora …continua ancora a “surfare” …. e la dimensione temporale si dilata.

Annunci